Chiaravalle tra cultura e natura:la mia prima fatica editoriale

Prima di metterne l’immagine sulle mie barre laterali ve lo presento. Questa è stata la mia prima fatica editoriale. Correva l’ormai lontano 1999. Con in mano una buona dose d’incoscienza (poichè la sottoscritta resta comunque una laureata in Lettere Classiche, non una studiosa di Storia dell’Arte o di Storia) ho redatto quella che doveva essere inzialmente solo una guida del mio paese natale … Continua a leggere

La gonna di Marilyn

    E se… un ‘improbabile folata di vento mi sollevasse la gonna come succedeva a Marilyn, cosa sarebbe della mia vita, di queste note scritte pensando a come presentarsi selezionando le informazioni per non appesantire il lettore, gli amici, gli occasionali  passanti? Se per un insolito gioco del destino, insomma questo apparisse improvvisamente con insolita irriverenza a far mostra della sua … Continua a leggere

La mia vita in punta di penna

Questa non è un’autobiografia, la mia vita non è forse così interessante da meritare chissà quale attenzione. Questa è piuttosto una presentazione di me stessa. Una giustificazione del mio esserci, del mio essere qui, del senso che per me ha questo luogo poetico e culturale a cui ho dato nome  Enjambement un giorno di novembre. Sono nata che il sole era già piuttosto alto in cielo, … Continua a leggere

Eccomi: ogni promessa è debito

Tre novembre 2007. Prime ore del pomeriggio:nasce Enjambement. Ce n’era bisogno? Era un mio bisogno? Nasce con un saluto. Nasce come un messaggio in una bottiglia che non sapevo se qualcuno avrebbe mai raccolto. Lancio la bottiglia nell’oceano e vaga. Fin quando qualcuno trova questo messaggio, che sparisce  poi  di nuovo fra le onde. Al punto che molti non sanno nemmeno che sia … Continua a leggere

Un pensiero per…

    Cara Maddy, ti scrivo e so che non potrai rispondermi, perchè ora questa mia lettera non può raggiungerti, ma l’affetto fa miracoli e la sua eco può arrivare comunque fino a te.   So bene quello che provi e se sei un po’ stanca, non crucciartene, credimi è umano. Non spazientirti con te stessa. Ricorda: “È nella debolezza … Continua a leggere

Senso unico

Non voglio sembrare scortese con i  miei  lettori, perciò mi scuso se questi giorni non riesco ad essere presente e a rispondere, prometto di rimettermi in pari, spero verso metà settimana. Avrei delle promesse da rispettare delle cose da dire e da raccontare e da proporre,ma non c’è altra strada per il momento che il silenzio. E non è sdegnoso silenzio, non è … Continua a leggere

Completa il mio sogno

 Gustave Klimt Il bacio     E’ bello, amore, sentirti vicino a me la notte, invisibile nel tuo sogno, seriamente notturna mentre io dipano le mie preoccupazioni come fossero reti intricate.   Assente per i sogni naviga il tuo cuore, ma il tuo corpo così abbandonato respira cercandomi senza vedermi, completando il mio sogno come una pianta che si sdoppia … Continua a leggere

Un comodo sgabello

Un orsacchiotto  gentile ha come sgabello il mio cuore siediti leggero e non urtarlo e non ferirlo nemmeno con le spine delle rose che mi hai portato in dono Accendimi  le stelle e trasforma il buio della notte nel vivo rosso del tuo amore e candido e ingenuo trepidante come la prima sera accendimi un sorriso amore perchè è un … Continua a leggere

Alla redazione

Gentili signori della redazione, vi scrivo per segnalarvi un problema che ho rilevato con le statistiche del mio blog. Non ho ben capito come e perchè le mie statistiche si siano bloccate al giorno 5 febbraio e siano, a tutt’oggi dodici febbraio, rimaste ferme . Al cinque di febbraio mi risultavano 151 visite. Oggi non ne ho, secondo le statistiche nemmeno una in più, ma come … Continua a leggere