Un augurio per un’autentica Pasqua di Resurrezione

    Non è facile lasciare andare qualcuno, non è facile lasciare che la fatalità si porti via la vita e non è facile vedere in questa sorte  un disegno divino. Non è facile capire. Forse non è nemmeno necessario. Ora che i morti se ne sono andati, ora che il rito collettivo del saluto definitivo si è consumato, non è più … Continua a leggere

Note a margine di una bibliofila

Alcuni amici hanno già trattato sui loro blog la questione degli e-book, i libri elettronici, che consentirebbero secondo alcuni di poter scaricare tranquillamente libri da Internet, movimentando così il mercato editoriale che potrebbe aprirsi a forme di liberalizzazione che consentirebbero spazi specie agli emergenti per farsi conoscere senza essere strozzati dalle logiche delle scelte editoriali tipiche dell’editoria tradizionale. Ho avuto  … Continua a leggere

Grazie Nicolas

A quest’uomo per cui non nutrivo grande simpatia, distolta anche dalla ribalta mediatica dei suoi love affairs, per la mediazione effettuata con successo nel conflitto Russia – Georgia che rischiava di trasformarsi in un conflitto molto più grave voglio dire grazie Grazie a nome di quella Pace che non è idealismo Grazie a nome di quella Pace che è equilibrio Grazie … Continua a leggere

Meglio una pace, anche se imbelletata

  Sulla pace si può far retorica, tuttavia non era questo l’intento del post di ieri cui rimando chi passasse solo oggi. Non era uno degli ennesimi post sulla pace. La scelta delle frasi fra le molte possibili non è stata casuale. Ho scelto frasi che coinvolgessero l’individuo in prima persona, perchè ciascuno di noi si renda conto che questo … Continua a leggere

Otto marzo: lettera di una donna a Mr. Johnson

      Hey Mr. Johnson hai bruciato 129 vite e centotrentesima sono qua, Mr. Johnson Non volevano essere schiave non ne volevano proprio sapere quell’inverno del 1908 Mr. Johnson dei tuoi sporchi affari del tuo tornaconto del tuo maledetto opificio. Streghe quelle donne Al rogo, al rogo L’Inquistore – la tua coscienza – non ha esitato Ribelli le  hai brucitate come … Continua a leggere

Diogene:riaccendi la lanterna

Quest’uomo con una lanterna in mano, mezzo svestito, che aveva per propria dimora una botte è Diogene, il filosofo Greco  che cercava col lanternino l’uomo che avesse conservato la virtù più difficile da trovare sulla Terra. Lui non pensava che tale virtù fosse la saggezza, ma una qualità tanto rara che per trovarla gli serviva almeno un po’ di luce dal momento che cercarla … Continua a leggere

La notizia più positiva del 2007

12/10/2007 Oggi voglio essere propositiva. Così ho deciso di ricercare nella memoria la notizia più positiva del 2007. Non la più curiosa, nè la più romantica, ma quella che fosse la più carica di speranza.  Allora ecco la mia opinione personalissima. La notizia  più positiva a mio avviso  è stata la  svolta verso una maggiore attenzione all’ambiente sottolineata dal Nobel  assegnato ad … Continua a leggere

Buon Compleanno alla Costituzione Italiana

    Buon compleanno alla Costituzione Italiana, promulgata il 27 dicembre del 1947 dall’allora Presidente della Repubblica Enrico De Nicola ed entrata in vigore il primo gennaio del 1948. Molti,  cara Costituzione, ti hanno festeggiato sul finire del 2007.  Io voglio iniziare il mio anno 2008 con te, facendoti gli auguri di Buon Compleanno e augurandoti almeno 100 di questi … Continua a leggere

Quarantenni d’Italia…brindate italiano?

    Certi giorni sul calendario nascono per loro natura così: transitori. Sono giorni dormienti, giorni appisolati, giorni nati pigri. Così sono questi giorni di dicembre a cavallo tra Natale e l’ultimo dell’anno. Si sonnecchia appesantiti e i discorsi da caffè si spostano nei salotti di casa con o senza camino acceso. Sono giorni in cui la frenesia prenatalizia cede … Continua a leggere