Buon Natale 2009

              Non conoscevo l’ora Molti hanno dubitato che ci fosse un’ora É arrivata l’ora della gioia Nulla sarà com’era e che nulla resti com’era. Lascio una scia, una luminosa cometa, a parlare della Luce che in me si risveglia e nel mio migliore Natale vorrei saperla scrivere la felicità che ha riccioli biondi e … Continua a leggere

Ciao Maddy

              Ciao Maddy, dunque ciao. Non era ancora tempo, ma ciao. E vorrei dirti, senza mentirti ,che nonostante tutto non ci hai lasciati tristi. Ma è così? Non sono così brava. E sono sufficientemente sincera per dirti che non so evitare la tristezza, ma forse questo lo sai e lo sai perchè hai avuto la pazienza e la bontà di … Continua a leggere

Ikebana di giorni

C’è un varco di senso negli affetti che apre la finestra d’un silenzio   Una voce esce per posarsi su un viso a contorno “Non c’è andata non c’è ritorno”   Una voce dice ciò che novembre tace Novembre mese dei morti Dicembre mese di Luce Mese di pace   Luce di sentimenti luce dei sensi luce che da uno … Continua a leggere

Storia d’una farfalla con la corazza e d’una tartaruga con le ali

       Una tartaruga che doveva fare un lungo viaggio un giorno partì di lena. Cammina, cammina, per quanta strada avesse tentato di fare  dopo parecchi giorni molta gliene rimaneva. La seccava inoltre la solitudine: aveva infatti trovato di quando in quando occasionali compagni di viaggio, ma tutti prima o poi l’avevano abbandonata per procedere più velocemente, così aveva … Continua a leggere

La cura..anche narrativa

Racconto, non so se autobiografico, certamente ben costruito. Dal punto di vista critico, a partire dal registro linguistico, dalle scelte stilistiche realiste, dal chiaroscuro di alcune zone narrative, alcune più in luce, altre più in ombra nella descrzione pressochè pittorica di Goweb posso dire che, si tratta in effetti di un bel caso di cura narrativa e di frequentazione con la penna. Buona … Continua a leggere

Bentrovati oltre i Fili e i ponti

Mentre la calura imperversa e per ragioni di sola data l’ombrellone è chiuso per la stragrande maggioranza degli Italiani, io riapro il blog che non è mai stato chiuso per ferie. Forse per forza d’inerzia… Non per nullafacenza intendiamoci, ma per frenata. Per frenata dovuta.Per frenata anche voluta. Frenata ad una fermata prioritaria, che ha richiesto una discesa, un giro, … Continua a leggere

Prima o poi torno, vivo un po’ e ripasso o magari scrivo un libro

Il titolo del post non me l’ha suggerito la Wertmuller. Né qualche presenza alienata di elfo, o satiro, che a follia m’induca Non è il post che vi aspettate…non è il post in cui dico addio. Non è il post in cui dico il tempo dell’impossibilità a scrivere è passato. E’ il post in cui dico sto facendo il punto. Ho … Continua a leggere

Comunicazione

Sono in quella parte dell’anno in cui un insegnante non solo non è più poeta ma nemmeno quasi più persona, si trasforma in  registro Per cui annuncio fermo immagine Pausa Un saluto a tutti  

Avviso

Silenzio questa notte il silenzio è perchè le nostre voci di preghiera giungano meglio alle orecchie di Dio, qualunque Dio sia stato nelle anime di chi ha perduto la vita o solo del Cielo se  chi più non c’è in nessun Dio ha creduto e consegnino comunque alla misericordia di quest’Essere o al respiro cosmico dell’Universo la vita di oltre 270 … Continua a leggere

Quesito

    Guarda la finestra è aperta la tua casa è un osservatorio astronomico Imbroglia il cielo o imbrogli tu su quest’astronave chi comanda è la volontà o il destino?   Una poesia per porre una domanda esistenziale Un quesito a risposta aperta e multipla immagino tante quante son le teste che vi si cimenteranno Cristiana Cirilli Accetto e gradisco risposte … Continua a leggere